Le auguro tanta salute.

Ho appena letto un articolo su “Il giornale”, scritto da Marcello Veneziani, dal titolo “Vivere al massimo pur di pensare al minimo“. Di chi parla? Di Vasco. E cosa dice? Per riassumere in poche parole (non sono una filosofa, io. La filosofia sarebbe meglio lasciarla a chi di dovere, piuttosto che atteggiarsi a fare i Nietzsche dei baci perugina) dice … Continua a leggere

Dissonanze cromatiche.

Trovarsi nel bel mezzo di una folla e non essersi mai sentiti più soli al mondo. Parlare per ore e ore, e avere la sensazione che nessuno ci ascolti davvero. Vedere menzone dipinte sul sorriso della gente, chiudere gli occhi e lasciar passare. Vivere l’ipocrisia quotidianamente, con l’unica speranza di poter essere diversi. Perchè oggi va così. Poi ti sdrai … Continua a leggere

Buon 2011

Non vi auguro felicità, bontà, pace e le solite cagate che si dicono il primo giorno dell’anno. Quest’anno voglio augurarvi le mie, di cagate. Cagate personalizzate. Uah! Quindi, oggi vi auguro di diventare un po’ come me. Vi auguro di imparare a gioire delle piccole cose, come le fusa di un micio o il musetto di un cane che vi … Continua a leggere

Poker online, vinci subito!

Ho acceso la tv per 10 minuti, girato un paio di canali, e ho visto ben 3 pubblicità del poker online… vinci subito! 200 euro in regalo! Che stress! Ho provato anche io a giocare, un paio di volte. E come per ogni novità ero presa benissimo. Poi passa, per fortuna… per fortuna perchè ho visto gente che si sta … Continua a leggere

Ammettere i propri errori

Come ci si sente quando ci si rende conto che tutto quello che ti dicevano gli altri era vero? Quando ti dicevano -lascia stare, non ne vale la pena, ma hai le fette di salame sugli occhi?, non vedi come è?, lo sanno tutti, è così e basta-. Ma tu no. Tu devi seguire il coniglio bianco e finire in … Continua a leggere