Lavori in corso

Il blog non funziona da giorni, uff! Riassumendo: ho pochissimo tempo ultimamente, le lezioni mi tengono in città fino a tardi e anche quando sono a casa ho valanghe di cose da studiare. Però quest’anno è divertente: ad alcune lezioni siamo solo in 2 o 3 e quindi mi tocca sempre parlare in spagnolo, ihih! 😀 Dovrò dare anche informatica … Continua a leggere

Uccelli venite! :D

Oggi il mondo mi ha odiato. Ero alla pensilina dei pullman quando un bell’uccellino tutto tondo e cinguettante ha iniziato a saltellarmi attorno. Cip, e mi guarda. Altro cip, e mi guarda di nuovo. Uff. Come si fa a resistere? Avevo il pacchettino dei biscotti nello zaino (che doveva essere il mio pranzo, problemi di stomaco in questi giorni, non … Continua a leggere

Felice felice felice.

La neve è davvero magica. Arriva quando meno te l’aspetti e ti apre gli occhi come nient’altro sa fare, in un battito d’ali cambia ogni tua prospettiva. E questa cosa mi piace. Cancella ogni titubanza, pensiero, problema, un po’ come il vento che nel giro di due secondi spazza via le nuvole e apre la strada al sole. Un po’ … Continua a leggere

Lunedììììììììì

Ricominciano le lezioni. Ciò significa in città tutti i giorni e mangiare poco o niente, speriamo almeno che arrivi la primavera o tempo una settimana e sono a casa con la febbre a 40 🙁 Ma guardiamo il lato positivo: più lezioni frequento, meno cose ho da studiare! E poi e poi e poi.. posso sempre portarmi dietro il pc … Continua a leggere

Uh!

Allooooooooooooooora! E’ da un po’ che non scrivo, lo so. Ero finita nel mondo di Saussure, Hjelmslev, Propp, Nietzsche, Barthes, Jacobson, Sklovskij, Bachtin, Heidegger, e tutti quei burloni lì. Ne sono uscita incolume, per fortuna 😀 Che dire? Buh! Lunedì via con le lezioni, che voglia! Per il resto, alti e bassi. Si lo so che non dovrei scrivere se … Continua a leggere

Meredith Brooks – I’m a bitch

I hate the world today You’re so good to me I know but I can’t change tried to tell you but you look at me like maybe I’m an angel underneath innocent and sweet Yesterday I cried You must have been relieved to see the softer side I can understand how you’d be so confused I don’t envy you I’m … Continua a leggere

Baudelaire

  Bisogna essere sempre ubriachi. Tutto sta in questo: è’ l’unico problema. Per non sentire l’orribile fardello del tempo. Del tempo che rompe le vostre spalle e vi inclina verso la terra, bisogna che vi ubriacate senza tregua. Ma di che? Di vino, di poesia o di virtù, a piacer vostro. Ma ubriacatevi. E se qualche volta sui gradini di … Continua a leggere